Allegri verso il Paris Saint Germain, l’indiscrezione è stata lanciata stamane dalla Gazzetta dello Sport. Secondo il quotidiano milanese, il tecnico bianconero incontrerà presto la società per chiedere un aumento dell’ingaggio a 8 milioni di euro a stagione (attualmente è di 5,5) ed almeno due rinforzi di primissimo livello (Marquinhos, Matic e Di Maria alcuni dei nomi in ballo) per tentare nuovamente la scalata alla Champions League.

La delusione per l’esito della finale di Cardiff si è fatta sentire. Allegri a fine partita si è lasciato scappare un “è da vedere” a chi gli chiedeva notizie sulla sua permanenza in bianconero.

Allegri sarebbe tentato dall’esperienza all’estero, in particolare al Paris Saint Germain. I francesi sarebbero pronti a dare il benservito ad Emery e ad abbracciare il tecnico italiano, al quale verrebbe fatto firmare un contratto da ben 10 milioni di euro.

Un addio che avrebbe inevitabili ripercussioni su diverse panchine di serie A: se Allegri lasciasse la Juventus, i bianconeri si fionderebbero su Paulo Sousa, mentre Emery si dirigerebbe verso la Roma, che a sua volta sta incontrando difficoltà per chiudere con Eusebio Di Francesco.

“Resta l’orgoglio di avere fatto parte di questo gruppo”. Il messaggio su Instagram di Leonardo Bonucci inquieta i tifosi juventini, che temono di perdere il pezzo più pregiato della BBC. Già lo scorso anno Bonucci avrebbe voluto raggiungere Conte al Chelsea, se i Blues ci riproveranno quest’estate (magari offrendo le stesse cifre), il difensore stavolta potrebbe cedere. Su di lui anche il City.