A una settimana dalla Supercoppa Italiana, in programma all’Olimpico di Roma contro la Lazio, a Villar Perosa è andata in scena l’amichevole tra la prima squadra della Juventus e la Primavera. Una tradizionale sfida in famiglia per onorare la memoria di Gianni Agnelli (10 anni dalla morte) e i novanta anni del matrimonio tra la società bianconera e la famiglia dell’Avvocato.

Sugli spalti oltre settemila tifosi, il padrone di casa John Elkann, il presidente Andrea Agnelli e la dirigenza bianconera al completo. Le due squadre hanno regalato spettacolo con i ragazzi di Conte vittoriosi per 4-1 (a segno Vidal, Bonucci, Tevez e Quagliarella) ma anche la Primavera ha fatto bella figura impreziosita dalla perla di Josipovic.

Una festa bianconera a cui non è voluto mancare Michel Platini: il presidente dell’Uefa ha fatto visita alla tomba di Gianni Agnelli e ha salutato tutti i giocatori scherzando con alcuni di loro. Una festa a cui non era presente Alex Del Piero, indiscusso simbolo bianconero degli ultimi 15 anni. Anzi, a Jesolo (sede del ritiro del Sydney), casualmente domenica sera è andato in scena il Del Piero Day con bagno di folla e intitolazione all’ex capitano juventino di una parte del lungomare.

Paolo Sperati su @Twitter e @Facebook

Gli highlights di Juventus A-Juventus B: