Secondo quanto riporta l’edizione odierna del quotidiano inglese Daily Mail, José Mourinho avrebbe rivelato ad alcuni amici che Pogba tornerà al Manchester United per una cifra molto vicina ai 100 milioni di euro. Questa sarebbe dunque una conferma di quanto i Red Devils si siano pentiti d’aver lasciato partire a parametro zero il centrocampista francese nel 2012. Ora la società lo rivorrebbe – è proprio il caso di dirlo – a tutti i costi e Mourinho sarebbe assolutamente felice di poter avere il talento di Pogba al servizio del nuovo centrocampo del Manchester United.

I Red Devils, dopo i clamorosi colpi di mercato Di Maria e Martial da oltre 70 milioni, sono pronti a riscrivere la storia dei trasferimenti nella Premier League sborsando la cifra record di 80 milioni di sterline per convincere la Juventus a cedere il talento che tutta Europa vorrebbe. Il vice presidente esecutivo dello United, Ed Woodward, è pronto per l’impresa, provare a intavolare la trattativa con Marotta e Agnelli, che hanno già dichiarato a più riprese di non volersi privare di un giocatore del genere. È pur vero, però, che di fronte a certe cifre, sarebbe opportuno quantomeno mettersi seduti ad ascoltare l’interlocutore. Mourinho ha messo Pogba in cima alla lista dei suoi desideri, ma sarà la Juve a decidere cosa fare: in ogni caso, si tratterà sicuramente di una trattativa piuttosto lunga.

Nell’ultima stagione, il centrocampista francese, al momento semifinalista dell’europeo con la sua nazionale, ha totalizzato 49 presenze (tra campionato e coppe), impreziosite da 10 gol. Il suo apporto alla squadra, comunque, è stato assolutamente determinante. Gli occhi delle grandi potenze economiche del calcio europeo sono tutti su di lui e se dovesse addirittura vincere l’Europeo, la sua valutazione sarebbe davvero mostruosa. A quel punto per la Juventus sarebbe davvero impossibile trattenerlo a Torino.