Le Paralimpiadi di Rio hanno trasmesso grandi insegnamenti. Mai mollare anche quando tutto sembra remarti contro perché la vita è un dono. Una citazione speciale se l’è meritata assolutamente Beve Vio, medaglia d’oro nel fioretto che ha ricevuto una sorpresa dal suo idolo Jovanotti.

RAGAZZA MAGICA

L’atleta ha reso orgoglioso l’intero sport italiano. Solamente 19 anni ha mostrato immensa maturità, pur non perdendo la spensieratezza dei suoi coetanei. Personaggio noto al grande pubblico, recentemente testimonial di una campagna di sensibilizzazione. La fotografa Anne Geddes l’ha infatti scelta come uno dei volti per far capire quanto sia importanti vaccinarsi contro la meningite. Per ringraziarla di ciò che ha fatto è sceso in campo anche Jovanotti. Il cantante, che oggi festeggia i suoi 50 anni, ha voluto fare un regalo alla sua fan Bebe. Quando la schermitrice è salita a bordo di un volo Alitalia, ecco la dedica speciale. Dopo i saluti del comandante è partito un messaggio registrato da Lorenzo che le ha dedicato il suo ultimo singolo ”Ragazza Magica”. Un titolo che le calza a pennello. Il video, girato con un telefonino, è stato pubblicato sulla pagina Facebook della campionessa.

“FELICE PER L’ACCOGLIENZA A CASA”

A 12 giorni dal grande trionfo di Rio 2016, Beve Vio è sbarcata a Venezia, accolta trionfalmente dalla famiglia (c’era anche l’adorato cagnolino) e da calorosi amici. Tanto entusiasmo quando è apparso il comitato di festeggiamento per l’astro nascente della scherma. Eccellente il bottino con cui ha fatto ritorno: una medaglia d’oro individuale e una di bronzo a squadre. “Non mi aspettavo una simile accoglienza” ha detto la moglianese. “Credevo di trovare papà e mamma, non tutta questa gente. Mi fa davvero piacere è stata una bellissima sorpresa. Torno, ma domani sono già qui per ripartire, visto che ci sono tantissimi impegni che mi attendono, fra cui uno a Roma”.