Jonathan Calleri pronto ad indossare la casacca di un club italiano. Non quella dell’Inter, però. Già, perché sul calciatore argentino del Boca Juniors si registra la pole position del Palermo.

Proprio i rosanero stavano per acquistarlo in estate. Poi non se ne fece più nulla, con Calleri che decise di proseguire il processo di maturazione nel campionato argentino.

La tratattiva che non si è concretizzata in estate potrebbe andare in porto a gennaio. Il club di Zamparini è infatti disposto a mettere sul piatto 12 milioni di euro, cifra giudicata congrua dal Boca Juniors.

Oltre che Inter e Palermo, sul calciatore c’è anche il Chelsea. Alla fine però, secondo quanto riporta Foxsports Brasil, potrebbe spuntarla propro il club rosanero.

Dopotutto, il 28 giugno scorso, lo stesso Zamparini aveva annunciato l’acquisto di Calleri: “E’ fatta per 7 milioni di euro”. L’operazione naufragò, ma stavolta potrebbe essere a volta buona.

“E’ un calciatore che Gerolin sta seguendo da tempo“, la conferma del patron rosanero in una intervista rilasciata a Sportmediaset “vedremo cosa ne verrà fuori. Ma non è detto che l’affare si farà”.

Dovesse essere acquistato dal Palermo, la trattativa-Calleri ripercorrerebbe, per certi versi, quella di Dybala. L’attaccante fu acquistato dall’Instituto de Cordoba dai rosanero, che lo soffiarono proprio all’Inter.

Jonathan Calleri, chi è

Jonathan Calleri è nato a Buenos Aires il 23 settembre 1993. Di ruolo attaccante, ècresciuto nell’All Boys, club con cui ha esordito nel 2012. Le sue giocate meravigliano il calcio argentino e due anni dopo Calleri approda al Boca Juniors. Con i gialloblù sin qui ha disputato 41 partite e realizzato 16 gol.