Durante una lectio magistralis tenuta alla Fondazione Mirafiori, il Presidente della Fiat, John Elkann si è lasciato sfuggire una battuta sibillina che potrebbe aprire un ennesimo capitolo della storia della grande rivalità tra Juventus e Inter.

A Serralunga d’Alba in provincia di Cuneo il numero uno della Exor afferma scherzosamente ‘non so perché l’Inter non vinca più, ma lo posso assicurare, mi auguro che continui a perdere‘. La stoccata sarebbe giunta come risposta a un bambino che gli ha posto una domanda relativa ai neroazzurri.

Il rampollo ha, inoltre, cercato di evitare l’argomento calcio, ma ha comunque rilasciato alcune dichiarazioni riguardanti la Juventus e Antonio Conte. Elkann ha detto ‘sono molto felice di questi anni, speriamo di chiudere bene questo campionato’. Ha così avuto modo di esprimere la sua gratitudine nei confronti del tecnico salentino il cui contratto con i bianconeri scadrà nel 2015. La speranza dei tifosi della Vecchia Signora è che il loro condottiero rimanga ancora a lungo sulla panchina dei Campioni d’Italia. Il Capitano ha raccolto una squadra che giungeva da due settimi posti consecutivi in serie A e, in poche stagioni, l’ha trasformata in una compagine capace di dominare il campionato viaggiando a suon di record. Per raggiungere tali traguardi ha trasmesso la sua mentalità vincente ai giocatori dimostrandosi, oltre che grande conoscitore di calcio, un fine psicologo. Peccato per la prematura eliminazione dall’attuale Champions il vero ‘habitat‘ bianconero, ma la possibilità di trionfare in Europa League, nonostante il Mourinho pensiero, è comunque allettante. Ecco cosa pensa Marchisio a riguardo ‘Non mi interessa quello che dice Mourinho: noi siamo partiti in Champions, non siamo riusciti’ e prosegue ’ora cercheremo di arrivare fino in fondo e non c’entra Torino, anche se fosse stata altrove la finale avremmo cercato di raggiungerla’.