La campagna realizzata da Take per Fastweb, che riprende le immagini di Jesse Owens vincitore alle Olimpiadi di Berlino del 1936, ha vinto il premio di Articolotr3, il primo Festival della pubblicità corretta. Il riconoscimento è stato ottenuto nella categoria “Provenienza geografica”, dedicata a “messaggi che costruiscano contesti funzionali all’integrazione fra le diverse popolazioni presenti sul territorio e siano privi di ogni forma di razzismo e pregiudizio etnico”. La premiazione che si è svolta martedì 13 maggio al cinema Massimo di Torino, durante un evento condotto da Marco Berry, ha riconosciuto alla campagna un’originalità creativa molto apprezzata anche per il suo valore simbolico.

Owens, atleta americano di colore, si aggiudicò infatti ben quattro medaglie d’oro proprio in occasione delle Olimpiadi che Adolf Hitler scelse per celebrare il regime nazista e trasformò così le sue vittorie in uno schiaffo morale per il dittatore. Con queste premesse, la pubblicità realizzata da Take per Fastweb si è inserita perfettamente nell’ambito di un Festival che ha dichiarato di voler premiare “le campagne che sanno immaginare nuovi equilibri tra idee, efficacia e correttezza”. La prima edizione del Festival della pubblicità corretta ha potuto contare su diversi contributi e patrocini istituzionali tra i quali Unione EuropeaCamera dei Deputati, Regione Piemonte, Provincia di Torino e Città di Torino.

photo credit: Arabani via photopin cc