Italia-Spagna è la semifinale degli Europei Under 21 2017 di questa sera a Cracovia. La squadra di Di Biagio punta alla finale, quattro anni dopo il torneo disputato in Israele e che vide la vittoria per 4-2 proprio della nazionale iberica su quella allora allenata da Devis Mangia.

Dunque per gli Azzurrini è una rivincita che capita proprio in un momento storico in cui il calcio italiano sta tornando a sfornare talenti di altissimo livello.

Italia e Spagna a livello di Under 21 si sono affrontate 8 volte. Il bilancio è in perfetta parità con tre vittorie ciascuno e due pareggi.

Da sottolineare come questa sfida sia ormai un grande classico del calcio del vecchio continente. Le due Nazionali si sono affrontate 2 volte in finale, oltre alla già citata finale del 2013, c’è da ricordare quella del 1996, quando a trionfare fu invece la Nazionale di Cesare Maldini, che poteva contare su straordinari interpreti come Nesta e Totti.

I tempi regolamentari e supplementari si conclusero 1-1 (gol di un certo Raul e autogol di Idiakez su conclusione proprio del pupone giallorosso), ma la vittoria andò agli Azzufrrini che dal dischetto furono più precisi: per l’Italia sbaglia il solo Panucci, per la Spagna sono Ivan de la Pena e Raul a farsi ipnotizzare da Pagotto prima del rigore decisivo firmato Morfeo. Stasera nuovo capitol odella sfida infinita.