L’Italia under 21 di Luigi Di Biagio si prepara alla sfida di questo pomeriggio alle 17 contro la Slovenia del commsisario tecnico Gliha. L’obiettivo è quello di qualificarsi per la fase finale dell’Europeo Under 17.

Un obiettivo alla portata per una Nazionale che può contare su una difesa in cui spiccano Rugani e Romagnoli, due golden boy destinati a a fare strada.

Contro la Slovenia, l’ex centrocampista di Roma e Inter si affiderà al portiere del Cagliari Alessio Cragno, davanti al quale agiranno, sugli esterni Andrea Conti (Atalanta) e l’altro cagliaritano Murru con Rugani-Romagnoli centrali.

Centrocampo a tre con Benassi (notevole l’impatto sul nuovo campionato), Verre (Pescara) e Cataldi. In attacco Bernadeschi, Monachello dell’Atalanta e Boateng del Bari.

Rispetto al passato spiccano tanti calciatori che nelle rispettive squadre di serie A giocano abitualmente. E’ il caso dei vari Romagnoli, Benassi, Cataldi, Bernardeschi. Senza contare l’out di Berardi, che sta scontando un infortunio patito alla prima giornata di campionato contro il Napoli.

Saranno in panchina altre tre giovani speranze azzurre, Scuffet Mandragora e Mauri. Per Luigi Di Biagio, quella che sta nascendo è una “Nazionale di belle speranze”.

Italia-Slovenia Under 21, le probabili formazioni

ITALIA (4-3-3): Cragno; Conti, Rugani, Romagnoli, Murru; Benassi, Verre, Cataldi; Bernardeschi, Monachello, Boateng. Allenatore: Di Biagio
SLOVENIA (3-4-1-2): Zabret; Bajric, Sme, Ejup; Crnigoj, Krivicic, Kapun, Hotic; Lastrevec; Zahovic, Sporar. Allenatore: Gliha

Questo l’elenco completo dei convocati da Luigi Di Biagio:
Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Ivan Provedel (Modena), Simone Scuffet (Como). Difensori: Antonio Barreca (Cagliari), Arturo Calabresi (Livorno), Andrea Conti (Atalanta), Nicola Murru (Cagliari), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus), Michele Somma (Brescia), Lorenzo Venuti (Brescia), Francesco Vicari (Novara).Centrocampisti: Marco Benassi (Torino), Danilo Cataldi (Lazio), Bryan Cristante (Benfica), Rolando
Mandragora (Pescara), Augustin Jose Mauri (Milan), Valerio Verre (Pescara). Attaccanti: Federico Bernardeschi (Fiorentina), Kingsley Boateng (Bari), Alberto Cerri (Cagliari), Nicolò Fazzi (Virtus Entella), Gaetano Monachello (Atalanta), Daniele Verde (Frosinone).