Questa sera all’Olimpico di Roma, inizio alle 20.45, va in scena Italia-Norvegia, ultima gara valida per le qualificazioni agli Europei 2016. Gli azzurri sono già certi del pass, ottenuto matematicamente grazie alla vitoria di sabato in casa dell’Azerbaigian, ma hanno bisogno di tre punti per blindare il primo posto nel girone e, soprattutto, per continuare a sperare di strappare la testa di serie.

Sorteggi Europei 2016, Italia quasi certa della seconda fascia

Affinché sia inserita in prima fascia nel sorteggio dei raggruppamenti della fase finale degli Europei, l’Italia deve vincere stasera e sperare in un passo falso del Belgio, impegnato nella gara casalinga contro Israele.

Dovesse mancare l’appuntamento con la vittoria, la squadra di Wilmots spalancherebbe la porta verso la testa di serie agli Azzurri (sempre che, ovviamente, venga piegata la Norvegia).

La volata finale per la prima fascia comprenderebbe anche l’Olanda, ma gli Oranje sono ad un passo dalla eliminazione con i play-off quale unico obiettivo realizzabile. Se la Nazionale allenata da Danny Blind dovesse, miracolosamente, farcela (per ottenere il terzo posto deve vincere stasera in casa contro la Repubblica Ceca e pregare per una battuta a vuoto della Turchia, che riceve l’Islanda, e poi vincere i play off) sarebbe certa della testa di serie in virtù del miglior ranking Uefa rispetto ad Italia e Belgio.

Italia-Norvegia, Conte sceglie il 3-5-2

Antonio Conte si gioca l’ultima partita del raggruppamento con il 3-5-2. Retroguardia a trazione bianconera con Buffon, Bonucci, Chiellini e Barzagli, centrocampo con Darmian e De Sciglio esterni, Montolivo regista con al suo fianco Soriano e Florenzi. Attacco composto da Pellè ed Eder.

I norvegesi, secondi a 19 punti con la Croazia ad inseguire a quota 18, si schierano con il 4-4-2. Non è escluso che possa trovare spazio il 17enne del Real Madrid Martin Ødegaard.

Italia-Norvegia probabili formazioni

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Darmian, Florenzi, Montolivo, Soriano, De Sciglio; Eder, Pellé. All. Conte.
NORVEGIA (4-4-2)
: Nyland;Elabdellaoui, Hovland, Forren, Alesaami; Skjelbred, Tettey, Johansen, Berget; Henriksen, Soderlund. All. Hogmo.
ARBITRO: Felix Brych (Germania)