Stasera a Perugia la Nazionale di Cesare Prandelli sarà impegnata nell’ultima amichevole prima della partenza per il Mondiale brasiliano. Dopo la diramazione dei 23 convocati – con annesse polemiche sull’esclusione di “Pepito” Rossi –, questo test è sulla carta poco più di un allenamento per gli Azzurri. Sia la storia – 8 vittorie negli 8 precedenti – sia i quotisti di Betfair.it danno ovviamente scontata la vittoria dell’Italia, in lavagna a 1.01, il pareggio è quotato a 15 mentre un colpo de Lussemburgo, che avrebbe del clamoroso, paga 34 volte la posta. Negli 8 precedenti gli Azzurri hanno segnato 24 gol – a una media di 3 a partita – subendone solamente uno nel 1976, durante le qualificazioni ad Argentina ’78. Segnò tale Nico Braun, attaccante con una discreta carriera fra Germania Ovest, Francia e Belgio. Giocò infatti per lo Schalcke 04, il Metz e lo Charleroi.

La disparità tra le due formazioni si rispecchia sulle quote Under/Over. La probabile goleada azzurra – nonostante la formazione di Prandelli non abbia ancora segnato nelle due partite disputate nel 2014 – ha portato la quota Over 3.5 goal a 1.47 e quella Over 4.5 goal a 2.05. Un risultato secco? Giocate il 4-0, è dato a 5.50