Italia fuori dai Mondiali? Ipotesi da scongiurare. Con il pesante ko in terra spagnola, gli azzurri affronteranno a Reggio Emilia l’Israele, scoglio assolutamente da superare per difendere il secondo posto nel girone.

Apocalisse? Non esageriamo

Gian Piero Ventura dà uno sprono alla squadra: le chance di qualificazione non sono svanite. “Quando è uscito il girone noi sapevamo che ne passava una sola e che nel gruppo con la Spagna c’era la possibilità di non passare direttamente. Siamo stati bravi ad arrivare alla sfida a pari punti, meno bravi nel match. Ma continuiamo ad essere sicuri di poterci qualificare al Mondiale, e non pensiamo all’Apocalisse, come la chiama Tavecchio, della mancata qualificazione. Apocalisse in caso di mancata qualificazione? Sono comunque termini un po’ enormi. È chiaro che ci si aspetta tutti di andarci”.

Bisogna convivere con le critiche

Mai darsi perdenti in partenza: “Dobbiamo riprendere il discorso lasciato dal punto di vista del gioco: venivamo da 5-6 vittorie consecutive, da mesi di buoni risultati e prestazioni. Le critiche? Non c’è stato un c.t. che non ne abbia ricevute, quindi bisogna saperle accettare, quelle costruttive possono aiutare. Ma è stata data troppa enfasi al modulo: sono state fatte delle scelte. In linea di massima il 4-2-4 va fatto quando si può comandare il gioco, ma non mi fisserei troppo su questo. Dalla partita con la Spagna ho imparato tante cose, ma come da altre gare. Abbiamo la possibilità di giocare in maniera diversa, come abbiamo dimostrato sul campo. Ma abbiamo iniziato un percorso che prevede una crescita. E quella del Bernabeu era solo una tappa. Il 10 a Insigne? Il 10 è un numero importante per l’Italia, era un desiderio di Insigne. Lo ha chiesto a Verratti e così è nata la cosa”.

Diretta Italia-Israele

Di opinione comune il capitano Gigi Buffon: “Nel calcio tutto è opinabile e spesso l’opinione viene fatta passare per verità. Le critiche vanno accettate come l’alternarsi delle stagioni e sono inevitabili. Sono stato attaccato anche io, ma va bene così. Ti senti ferito se realmente vai incontro a delle critiche reali e costruttive, se c’è il tiro al piccione non intacca quello che sono e quello che voglio continuare ad essere”. Italia-Israele sarà trasmessa su Rai 1 e Rai 1 HD oppure in streaming, scaricando l’app Rai Play. Telecronaca di Alberto Rimedio, con Alberto Zaccheroni seconda voce.