Alla vigilia della sfida contro la Romania, Gigi Buffon, parla del futuro di Antonio Conte da ct dell’Italia e della volontà che resti alla guida della nazionale.

In conferenza stampa a Coverciano, alla vigilia della sfida di Bologna contro la Romania, Buffon ha riferito: “Il gruppo di lavoro che Conte ha scelto sta dando quelle risposte che il ct voleva – esordisce – spero che questo innamoramento possa proseguire perché può dare ottimi frutti. Dobbiamo augurarci che l’Italia faccia un ottimo Europeo e augurarci che il mister e la Federcalcio riescano a fare un patto per proseguire insieme”.

La parola passa poi a Graziano Pellé: “Il Belgio è una grande squadra ma la gara di venerdì poteva essere una partita diversa con altri episodi – dice – siamo una squadra organizzata che si presenterà all’Europeo pronta, lì metteremo in mostra le nostre idee. Cercherò fino all’Europeo di fare il massimo, del mio meglio. Da un attaccante come me ci si aspetta tanto, di fare gol ad esempio, e migliorare sempre di più”.

Si passa poi a Matteo Darmian, che torna a parlare di quanto accaduto a Parigi: “Non ci sono parole per commentare quello che è avvenuto pochi giorni fa a Parigi e colgo l’occasione per fare le condoglianze a tutte le famiglie delle vittime – il suo commento – In questo momento bisogna stare vicini alla Francia e ai francesi ma non solo. Sono fatti sconvolgenti che mettono in allerta e pongono un velo di tristezza in tutti noi, e non solo nei più giovani, ma in ogni persona”.