Il conto alla rovescia per il Test Match Italia-All Blacks è partito ufficialmente dalla Sala Giunta del CONI a Roma, dove alla presenza del Presidente Giovanni Malagò è stata presentata la sfida che sabato 12 novembre metterà di fronte sul prato dello Stadio Olimpico gli Azzurri di Conor O’Shea ai neozelandesi, dominatori del ranking internazionale e Campioni del Mondo in carica.

I biglietti sono disponibili a partire da 24 euro, attraverso il portale www.ticketone.it, nei punti vendita del ticketing partner ufficiale di FIR TicketOne e tramite Call Center 892.101 e – come per il 6 Nazioni 2016 – offriranno a tutti i possessori di un tagliando per la gara del 12 novembre la possibilità di accedere gratuitamente ad un vasto numero di Musei grazie alla conferma dell’accordo tra la Federazione ed il Ministero per i Beni Culturali.

“Dopo quattro anni, lo stadio Olimpico di Roma torna ad ospitare gli All Blacks, vincitori delle ultime due edizioni della Rugby World Cup: un appuntamento atteso da tutto il movimento e, per FIR, una fantastica opportunità di ulteriore promozione per il nostro sport” ha commentato il Presidente della FIR, Alfredo Gavazzi. La gara si sarebbe dovuta svolgere a Milano, allo stadio San Siro. Dopo il no di Milan e Inter, la decisione di spostare il tutto a Roma.

Di seguito i prezzi dei biglietti per Italia v All Blacks disponibili tramite i canali TicketOne (online su www.ticketone.it, nei punti vendita TicketOne o tramite Call Center 892.101):

  • Intero/Azzurro XV/Ridotto U16/O65
  • Tribuna Monte Mario TOP – 120€/102€/96€
  • Tribuna Monte Mario – 90€/77€/72€
  • Tribuna Tevere TOP – 85€/72€/68€
  • Tribuna Tevere – 70€/60€/56€
  • Distinti – 40€/34€/32€
  • Curve – 30€/25€/24€