Stasera l’Italia di Antonio Conte affronterà la nazionale dell’Azerbaigian allo stadio Barbera di Palermo (fischio di inizio alle 20:45, diretta televisiva su Rai 1, partita valida per il girone H). Si tratta della prima delle due gare previste per la qualificazione agli Europei 2016 in cui gli azzurri saranno impegnati in questi giorni – l’altra, in programma il 13 ottobre, si disputerà contro Malta, al National Stadium di Ta’ Qali.

Quella con l’Azerbaigian è la seconda partita che l’Italia affronta per proseguire il suo cammino in vista degli Europei che si disputeranno in Francia. La prima gara è stata giocata il 9 settembre scorso, contro la Norvegia, e in quell’occasione gli azzurri hanno portato a casa una bella vittoria per 2-0.

Per quanto riguarda la probabile formazione che scenderà in campo, Conte dovrà rinunciare ad Osvaldo e Thiago Motta, entrambi fuori dai giochi a causa di infortuni (il primo per uno stiramento all’adduttore sinistro, il secondo per una tendinopatia all’adduttore destro) e potrebbe dunque schierare Buffon tra i pali, una difesa a tre con Chiellini, Bonucci e Ranocchia; a centrocampo spazio ad Andrea Pirlo subito titolare, Marchisio, Florenzi, Pasqual (che sembra essere in vantaggio su De Sciglio) e Candreva sulla fascia destra (in vantaggio dunque su Darmian). In attacco, infine, dovrebbe toccare alla coppia delle meraviglie Immobile-Zaza.

L’Azerbaigian potrebbe schierare invece Agayev, Guseynov, Qarayev, Budak, Sukurov, Sadygov, Guliyev, Dadasov, Aliyev, Nazarov, Abdullayev.

LEGGI ANCHE

Pronostici qualificazioni Euro 2016: il consiglio per il multiplo

(photo credit: @Vivo_Azzurro on Twitter)