Nell’antica Roma, le feriae Augusti venivano festeggiate organizzando corse di cavalli; di questi tempi la tradizione rimane solo a Siena, mentre a Roma ci si accontenta di far correre tutt’altro genere di animali, ma sempre al cospetto dell’imperatore. Mercoledì sera, allo stadio Olimpico, si terrà infatti la prestigiosa amichevole tra le nazionali di Italia e Argentina, più che mai nel nome del (Santo) Padre, a cui le due federazioni hanno inteso così rendere omaggio. Ritiro congiunto a Villa Borghese e visita mano nella mano da Papa Francesco stesso, tanto per innalzare il livello di fratellanza e guadagnare – ci si augura – un clima più sereno di quello che si ebbe a Napoli nel 1990.

Ben ventisette i convocati di Cesare Prandelli (foto by InfoPhoto), che conferma in gran parte il gruppo giunto terzo alla ultima Confederations Cup, tirando fuori dallo sgabuzzino punitivo il romanista Osvaldo, dalla stanza dei bambini Insigne e Verratti e dal solaio Ranocchia e De Silvestri. Tante facce conosciute anche nelle fila della squadra di Alejandro Sabella, che chiama nove giocatori del nostro campionato, con il solito robusto contributo dell’Inter (Campagnaro, Palacio e perfino Alvarez).

Ecco la lista completa:

ITALIA

Portieri: Buffon (Juventus), Marchetti (Lazio), Sirigu (Paris St. Germain)

Difensori: Antonelli (Genoa), Astori (Cagliari), Barzagli (Juventus), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), De Silvestri (Sampdoria), Maggio (Napoli), Ranocchia (Inter)

Centrocampisti: Aquilani (Fiorentina), Candreva (Lazio), Cerci (Torino), De Rossi (Roma), Diamanti (Bologna), Florenzi (Roma), Giaccherini (Sunderland), Marchisio (Juventus), Montolivo (Milan), Pirlo (Juventus), Verratti (Paris St. Germain)

Attaccanti: Balotelli (Milan), El Shaarawy (Milan), Gilardino (Genoa), Insigne (Napoli), Osvaldo (Roma).

ARGENTINA

Portieri: Romero (Sampdoria), Andujar (Catania), Ustari (Almeria)

Difensori: Fernandez (Napoli), Campagnaro (Inter), Zabaleta (Manchester City), Coloccini (Newcastle), Garay (Benfica), Rojo (Sporting Lisbona), Ansaldi (Rubin Kazan), Basanta (Monterrey)

Centrocampisti: Mascherano (Barcellona), Banega (Valencia), Alvarez (Inter), Rodriguez (Newell’s Old Boys), Cerro (Velez Sarsfield), Fernandez (Celta), Biglia (Lazio)

Attaccanti: Messi (Barcellona), Di Maria (Real Madrid), Higuain (Napoli), Lavezzi (Paris Saint Germain), Lamela (Roma), Palacio (Inter).