Italia-Albania si gioca stasera alle 20.45 al Renzo Barbera. Si tratta di una gara delicata, la squadra di De Biasi vuole tornare a macinare punti dopo le due vittorie e due pareggi dei primi quattro inciontri, gli azzurri non hanno alternative al successo se vogliono mantenere il ritmo della Spagna.

“Ci aspettiamo un avversario agguerrito. Per loro la sfida vale più dei tre punti in palio, l’Albania vuole entrare nella storia, noi dovremo impedirglielo disputando una gara aggressiva”, le parole di Ventura in conferenza stampa.

Una gara ricca di significati, anche perché di fronte si ritroveranno di fronte due tecnici italiani. “Immagino cosa voglia significare questa partita per De Biasi, non ci sarà un solo minuto facile”.

D’altronde, lo stesso De Biasi ha dichiarato, non senza una punta di polemica di essere stato molto vicino alla panchina azzurra. “Tavecchio aveva già dato l’assenso al mio arrivo, poi c’è stata una persona che ha posto il proprio veto e quindi sono rimasto in Albania”, le parole dell’ex Udinese.

Italia-Albania, probabili formazioni

ITALIA (4-2-4): Buffon; Zappacosta, Barzagli, Bonucci, De Sciglio; De Rossi, Verratti; Candreva, Immobile, Belotti, Insigne. All. Ventura.
ALBANIA (4-5-1): Strakosha; Hysaj, Veseli, Ajeti, Agolli; Roshi, Kukeli, Memushaj, Basha, Llullaku; Sadiku. A.. De Biasi.
Arbitro: Slavko Vincic (SLO)