Gli Internazionali Bnl d’Italia 2017 cominciano molto male per gli azzurri in gara. Al primo turno sono stati infatti eliminati Mager, Napolitano, Chiesa, Seppi e la Errani.

L’unico ad uscire a testa alta è stato Gianluca Mager: il sanremese è stato in vantaggio 7/6 contro il numero 55 Bedene, prima di vedersi costretto ad abbandonare il match, tra le lacrime, a causa di un infortunio alla coscia sinistra.

Andreas Seppi, numero 76 del mondo, è stato sconfitto in due set da Almagro (7/6, 6/3). Niente da fare anche per Napolitano, sconfitto in due set da Troicki. 7/6, 6/2 lo score. La giornata nera degli italiani è completata dalla debacle di Sara Errani, fuori dalla francese Alize Cornet col punteggio di 6-3, 6-4.

La discussa wild card Maria Sharapova è stata promossa al secondo turno. La siberiana, reduce dalla squalifica per doping, ha superato agevolmente l’ostacolo McHale per 6-4, 6-2.

Prima del torneo la Sharapova era scivolata al 210esimo posto, con questa vittoria guadagna 40 posizioni risalendo al 170esimo posto. Adesso dovrà fare i conti con una avversaria più dura, la croata Lucic-Baroni, numero 20 della Wta.