Appena atterrato alla Malpensa, il Presidente dell’Inter Erick Thohir ha rilasciato alcune dichiarazioni ai giornalisti presenti. Atteso questa sera allo stadio per assistere alla prima uscita ufficiale della Beneamata in casa, il magnate indonesiano in questi giorni sarà anche impegnato nelle operazioni di mercato per ultimare nel migliore dei modi la rosa da mettere a disposizione di Walter Mazzarri.

Per quanto riguarda il mercato, Erick Thohir (foto by Infophoto) non vuole sbilanciarsi: “Credo che sia stata fatta una buona squadra. Volevamo un mix di giocatori giovani ed esperti e credo che ci siamo riusciti. Il mercato non è ancora chiuso ed abbiamo alcuni discorsi ancora aperti. L’obiettivo è fare il meglio per l’Inter”.

Il Presidente nerazzurro è convinto che la prossima Serie A sarà molto competitiva: “Molte squadre si sono rafforzate. Importante per tutto il movimento italiano che tante nostre squadre disputino le competizioni europee. Credo che sia il modo migliore per ampliare i tifosi in tutto il Mondo”.

In queste ore vengono accostati molti giocatori all’Inter, con Lavezzi e Shaqiri in cima alla lista: “Valuteremo in questi giorni cosa è meglio fare per il bene del club. Vogliamo disputare le coppe e per questo dobbiamo rispettare il Fair Play Finanziario. Per il mercato abbiamo bravi dirigenti come Ausilio e Fassone oltre che Mister Mazzarri, loro si occuperanno di questo”.

Chiusura sulla nomina di Tavecchio come nuovo Presidente Federale: ” Non sarà facile per lui ma credo che proverà a fare il meglio possibile per il calcio italiano. L’importante è che sotto questa presidenza migliori tutto il movimento calcistico. Non è un discorso politico ma per il bene del calcio”.

LEGGI ANCHE

CALCIOMERCATO INTER: KUZMANOVIC VERSO IL WEST HAM

CALCIOMERCATO INTER: SCAMBIO GUARIN-INSIGNE, PARLA L’AGENTE DEL GIOCATORE DEL NAPOLI

CALCIOMERCATO INTER: BOTTA E SCHELOTTO AL CHIEVO