Il Presidente nerazzurro Erick Thohir è tornato a parlare direttamente da Giacarta, valutando le possibili opzioni di mercato e  svelando i traguardi da raggiungere in vista della prossima stagione. Inoltre ha voluto motivare la scelta della società nerazzurra di non rinnovare il contratto agli Eroi del Triplete. Come riporta fcinternews il magnate indonesiano crede in un progetto che nel giro di pochi anni possa riportare l’Inter tra le big del calcio europeo.

Non posso fare nomi di giocatori che ci interessano, soprattutto in questo periodo che c’è un Mondiale in corso. Mazzarri ha fatto alcuni nomi e noi cercheremo di soddisfare le esigenze del tecnico”.  La squadra, secondo Thohir (foto by Infophoto), ha comunque delle basi importanti da cui ripartire: “Vidic sarà fondamentale per la nostra difesa, Handanovic in porta è una garanzia. Abbiamo anche Hernanes, Alvarez, Kuzmanovic e Kovacic in mezzo al campo. Cerchiamo una punta da affiancare a Palacio ed Icardi”.

L’Inter, con la decisione di non rinnovare il contratto ad alcuni “senatori”, sembra aver intrapreso un nuovo percorso: “Vogliamo una squadra forte ma dobbiamo necessariamente allestire una rosa più giovane. Il Mondiale sarà importante perchè seguiremo giocatori asiatici, sudamericani e dell’est Europa“.

Chiusura con una battuta sugli obiettivi da raggiungere nel prossimo campionato: “Dobbiamo raggiungere l’Europa. Successivamente cercheremo di riportare l’Inter alla gloria del passato“.

LEGGI ANCHE

CALCIOMERCATO INTER: MAZZARRI VUOLE OSVALDO

CALCIOMERCATO INTER: SONDAGGIO PER GABRIEL SILVA

CALCIOMERCATO INTER: TOM INCE RIMANE IN INGHILTERRA