Oggi, poco prima di recarsi a Malpensa, Erick Thohir si è fermato a parlare con i giornalisti che gli hanno rivolto alcune domande sui temi principali di “Casa Inter”: “Mancano ancora tante partite ma la squadra ieri ha fatto una buona vittoria in un giorno speciale per il club ed i suoi tifosi”Il Presidente ha espresso un giudizio positivo sul match di ieri (leggi qui la cronaca della partita) ma nello stesso tempo ha voluto frenare facili entusiasmi ricordando come il pass europeo non sia stato ancora conquistato.

Nel match di ieri, Esteban Cambiasso è stato uno dei migliori in campo (leggi qui le pagelle dei nerazzurri nel match contro il Torino): “Stiamo valutando tutti i nostri giocatori sia quelli giovani che quelli più esperti. Pianifichiamo il futuro basandoci sui prossimi 3 anni e non solo sulla prossima stagione. Cambiasso anche ieri ha giocato molto bene ed a fine stagione trarremo le conclusioni dovute”. Tutti sotto la lente di ingrandimento del magnate indonesiano (foto by Infophoto) che però su Palacio puntualizza: “Stiamo trattando con il giocatore per il rinnovo“.

Parlando di calciomercato il “tycoon” mostra interesse per un giocatore del Manchester United: “Non abbiamo parlato ancora con nessuno ma devo dire che Chicharito Hernandez è un buon giocatore“. Il lavoro per la dirigenza nerazzurra non finisce mai, neanche il tempo di godersi la vittoria interna di ieri pomeriggio nel giorno del compleanno della Beneamata (leggi qui per ulteriori informazioni) contro la squadra di Ventura che subito il Presidente detta gli ordini per continuare a costruire un’Inter sempre più competitiva per il futuro.

A cura di Andrea De Boni