Un festival del gol, una partita dove il pubblico si è divertito molto. L’Inter batte 6-0 lo Stjarnan nel match di ritorno del preliminare di Europa League ed accede alla fase a gironi. L’Inter ha dominato la partita, troppo debole lo Stjarnan mai in grado di impensierire i nerazzurri e sempre in difficoltà sulle ripartenze avversarie. La difesa non è stata praticamente mai impegnata, con Carrizo inoperoso per gran parte della gara. Bene Nagatomo, autore di due assist e sempre propositivo in fase offensiva. Il vero “man of thematch” è stato Mateo Kovacic: il numero 10 nerazzurro ha realizzato una bellissima tripletta, impreziosita dal 2° gol di pregevole fattura. In attacco Osvaldo è riuscito a trovare il suo primo gol in maglia nerazzurra mentre Icardi (foto by Infophoto), seppur subentrato nella ripresa, ha trovato il tempo per realizzare la sua personale doppietta. M’Vila ha svolto il suo compito in maniera perfetta mentre ad Hernanes è mancato solo il gol. Per lo Stjarnan una prestazione molto deludente: la squadra coraggiosa vista nella gara di andata in Islanda è stata solo un lontano ricordo. Sicuramente gli islandesi speravano in un risultato meno umiliante. Facile la direzione di gara per l’austriaco Harald Lechner.

Pagelle Inter

CARRIZO 6: partita da spettatore per il portiere nerazzurro. Chiamato in causa raramente svolge il suo compito senza problemi.

JUAN JESUS 6: troppo facile per un colosso come lui fermare lo sterile attacco islandese.

RANOCCHIA 6: la sua prima da capitano a “S.Siro”. Dirige la difesa con autorità.

ANDREOLLI 6: Mazzarri gli concede una chance e lui non commette errori.

D’AMBROSIO 6: partita sufficiente. Avrebbe potuto e dovuto osare di più.

HERNANES 6.5: la condizione fisica migliora e si vede, poco preciso al tiro.

(67′ JONATHAN 6.5: entra nel finale e regala ad Icardi l’assist per il 6-0)

M’VILA 6.5: davanti alla difesa recupera tutti i palloni.

OBI 6.5: dopo tanti infortuni bello vederlo titolare in una partita ufficiale. Piedi poco raffinati ma tanta corsa e sostanza.

(59′ KUZMANOVIC 6: entra a partita ampiamente decisa. Gioca senza particolari acuti)

NAGATOMO 7.5: corre per 90 minuti, bravo a regalare 2 assist in occasione dei gol di Kovacic e Osvaldo.

KOVACIC 8: Mazzarri gli chiede il gol e lui decide di farne 3. Tanta qualità e voglia. Un talento da tenersi stretto.

(53′ ICARDI 7.5: meno di un tempo, 2 gol. Cosa si vuole di più?)

OSVALDO 7: bene nei movimenti per la squadra, segna il suo primo gol in nerazzurro. Ottima l’intesa con Icardi.

ALL. MAZZARRI 6: partita molto semplice, difficile sbagliare formazione. Bravo però a tenere alta la concentrazione della squadra nonostante il risultato del match in Islanda.

Pagelle Stjarnan: Jonsson5 Vemmelund 5, Rauschenberg 4, Laxdal 4, Arnason 4.5, A. Johansson 5 (64′ Rúnarsson 5), Punyed 5.5, Bjorgvinsson 4.5, Toft 5, Finsen 5 (63′ Aegisson 5.5), Gunnarson 4 (59′ G. Jóhannsson 5). All. R. P. Sigmundsson 5

ARBITRO LECHNER: 6

LEGGI ANCHE

INTER-STJARNAN EUROPA LEAGUE: E’ KOVACIC SHOW, I NERAZZURRI VINCONO 6-0

INTER TOHIR: “VALUTIAMO ALCUNI GIOCATORI, MERCATO ANCORA APERTO”