Un’Inter fantastica travolge il Sassuolo per 7-0 ed ottiene la sua prima vittoria del campionato. Partita perfetta quella dei nerazzurri e risultato mai in discussione grazie ad un attacco che ha saputo giocare al meglio e finalizzare al massimo le occasioni avute. Icardi (foto by Infophoto) con una tripletta ed Osvaldo, autore di una doppietta, sono stati i protagonisti del match. Impossibile però dimenticare l’eccellente prestazione di Mateo Kovacic, sempre più importante nel progetto nerazzurro, ed il muro innalzato a centrocampo da Medel, vero e proprio “pitbull” e recupera palloni della squadra. Bene la difesa con Ranocchia molto positivo mentre sugli esterni da sottolineare l’intraprendenza di Dodò. Il Sassuolo non è mai sceso in campo: troppo brutta per essere vera la squadra di Mister Di Francesco. Berardi si è messo in mostra solo per la brutta gomitata rifilata a Juan Jesus che gli è costata l’espulsione mentre Zaza ha probabilmente pagato lo sforzo del doppio impegno con la nazionale azzurra. Facile la direzione di gara del Signor Calvarese, bravo comunque a giudicare bene i pochi episodi dubbi dell’incontro.

Pagelle Inter

HANDANOVIC 6: bravo a farsi trovare pronto nelle poche occasioni in cui viene chiamato in causa.

ANDREOLLI 7: l’attacco emiliano può creare brutti grattacapi ma lui gioca una partita concentrata e precisa.

RANOCCHIA 7: gioca da vero leader, comanda la difesa senza sbavature.

JUAN JESUS 6: bene nel complesso ma soprattutto nel primo tempo qualche sbavatura di troppo.

NAGATOMO 6.5: bravo nel giocare per la squadra, si rende pericoloso in un paio di circostanze.

( 62′ MBAYE 6: entra a risultato già acquisito, mezz’ora che può dare fiducia al ragazzo)

KOVACIC 8: primo gol in campionato con la maglia dell’Inter. Ha un passo diverso rispetto ai suoi avversari. Gli assist per i compagni sono cioccolatini dolci dolci.

( 65′ GUARIN 7.5: gioca meno di mezz’ora e realizza un gol ed un assist. La sua nuova vita in nerazzurro comincia nel migliore dei modi)

MEDEL 7.5: la vera sorpresa di oggi. Gioca con grinta e forza, recupera una quantità infinita di palloni. Vero muro davanti alla difesa.

HERNANES 6: il meno brillante dei suoi. Da sottolineare l’ottimo passaggio in occasione del 2° gol di Icardi.

DODO’ 7.5: vero stantuffo sulla fascia sinistra. Sempre pericoloso bravo anche in fase difensiva.

( 76′ PALACIO S.V.)

OSVALDO 7.5: doppietta davanti ai suoi nuovi tifosi. Tanta qualità insieme a voglia e grinta. L’Inter ha bisogno di un Osvaldo così.

ICARDI 8.5: cecchino infallibile, il terzo gol è una gemma di rara bellezza. Giovane, tanta qualità e tanto lavoro per i compagni: cosa volere di più?

ALL. MAZZARRI 7.5: la squadra segue alla lettera i suoi ordini e lui può godersi un secondo tempo di pieno relax. Finalmente un’Inter ha trazione anteriore che con le due punte diventa pericolosissima in area avversaria.

Pagelle Sassuolo: Consigli 5 ; Vrsaljko s.v. (dal 15′ Gazzola 4.5), Terranova 4.5, Ariaudo 4, Peluso 5; Biondini 5, Magnanelli 4.5, Missiroli 4.5 (dal 45′ Taider 6); Berardi 4, Zaza 5 (65′ Pavoletti 5), Sansone 5.  All. Di Francesco 4.5.

ARBITRO CALVARESE: 6

LEGGI ANCHE

INTER-SASSUOLO 2.A GIORNATA: NERAZZURRI 7 BELLEZZE, EMILIANI TRAVOLTI

INTER-SASSUOLO CONVOCATI: MAZZARRI DEVE RINUNCIARE A JONATHAN

INTER GUARIN: IL CURIOSO CASO DEL CENTROCAMPISTA COLOMBIANO