Antonio Conte nel mirino dell’Inter. Lo riferisce il Mirror, secondo il quale il club nerazzurro avrebbe offerto un ingaggio da 11,5 milioni di euro a stagione. L’ex ct della Nazionale avrebbe scavalcato nelle preferenze del gruppo Suning anche El Cholo Simeone, che vorrebbe proseguire la sua esperienza all’Atletico Madrid.

Il Chelsea, vista la situazione, si sarebbe a sua volta cautelato. I Blues hanno intenzione di offrire al tecnico italiano un contratto migliorato rispetto a quello sottoscritto in estate e che prevede un ingaggio di 7,5 milioni di euro a stagione.

L’Inter, a sua volta, starebbe pensando ad una strategia di mercato costruita proprio intorno a Conte. In tal senso, verrebbe messo a disposizione un budget da 150 milioni per vincere lo scudetto sin da subito. Questo è quanto riporta Tuttosport.

In caso di approdo dell’ex centrocampista, i nerazzurri si schiererebbero con il 3-4-3. Diverse le novità, con l’innesto di un difensore centrale e di un attaccante di primissimo livello. Caprari e Gabigol sarebbero girati in prestito, mentre il tecnico ritroverebbe volentieri tre calciatori a lui vicini: Ranocchia, Candreva ed Eder.