L’Inter dovrà probabilmente affrontare l’Europa League senza quattro big. Joao Mario, Kondogbia, Jovetic e Gabigol potrebbero essere infatti esclusi dalla lista di calciatori da utilizzare nella competizione continentale.

Per ragioni di fair play finanziario, la Uefa ha imposto che, rispetto alla lista per la stagione 2014/2015, ogni nuovo acquisto sia rimpiazzato da una cessione, quanto meno, di pari valore.

I conti sono presto fatti. Negli ultimi mesi l’Inter ha ceduto Kovacic, Guarin, Hernanes, più alcuni giovani ricavando un totale di circa 90 milioni di euro, spendendone, però, 215. Il rosso è dunque di quasi 125 milioni.

Per l’Europa League, dunque, a ‘saltare’ potrebbero essere i quattro big. Joao Mario ( pagato 40 milioni al netto dei bonus ad obiettivo che non vengono conteggiati), Jovetic (17, prestito e riscatto), Kondogbia (31) e Gabigol (29).

De Boer potrebbe avere difficoltà con il centrocampo, reparto su cui farebbe affidamento solo su Banega, Brozovic, Medel, Melo e Gnoukouri, con il classe ’96 ivoriano inserito nella lista dedicata ai giovani.