La notizia è di quelle che lasciano spazio a ricordi ed emozioni per tutti i tifosi della Beneamata: Massimo Moratti, dopo quasi 20 anni dedicati al club nerazzurro, avrebbe deciso di lasciare definitivamente la sua amata “creatura”. L’ufficialità potrebbe arrivare già nel prossimo ottobre, in occasione dell’assemblea dei soci programmata in quel periodo.

Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, Massimo Moratti (foto by Infophoto) avrebbe maturato la decisione nel corso di questi 8 mesi vissuti come Presidente Onorario. La carica attuale ricoperta nel club lo inorgoglisce ma non si sposa con l’abitudine dell’ex Presidente di poter prendere decisioni fondamentali per il club. Moratti, inoltre, ha assistito al congedo in società di alcuni suoi uomini di fiducia sostituiti da uomini che godono della stima del nuovo Presidente Erick Thohir.

Nessun problema tra Thohir e Moratti, il rapporto rimane comunque buono e di stima reciproca ma Moratti non crede di poter essere utile in un programma societario dove lui può fare solo la parte del comprimario. Thohir vorrebbe continuare il rapporto di collaborazione con Moratti, ritenuto un’ottimo partner “locale”. Le tempistiche potrebbero allungarsi nel caso in cui Moratti decida di monitorare i primi sviluppi del nuovo progetto Inter ma la sensazione è che il futuro dell’ex Presidente sarà lontano dalla società.

LEGGI ANCHE

INTER MAZZARRI: UFFICIALE, RINNOVO DEL CONTRATTO FINO AL 2016

INTER TAIDER: “NON HO INTENZIONE DI LASCIARE I NERAZZURRI”

CALCIOMERCATO INTER: IDEA DIEGO CONTENTO