Domani alle ore 12.30 Walter Mazzarri si presenterà davanti ai giornalisti per una conferenza stampa di fine stagione richiesta proprio dall’allenatore toscano. Molto attesa da parte sia degli addetti ai lavori che dei tifosi per le parole dell’allenatore nerazzurro, visto lo scetticismo generale che circola intono a lui. Le parole di Ausilio prima di Chievo-Inter  sono state di estrema fiducia nei confronti dell’attuale guida tecnica ed inoltre la società ha aperto per un possibile rinnovo di contratto.

Una volta ribadita la fiducia all’allenatore stupisce come Mazzarri (foto by Infophoto) abbia deciso di tornare a parlare, come se ci fosse ancora bisogno di alcuni chiarimenti sul progetto futuro del club. I tifosi non sembrano gradire la permanenza sulla panchina nerazzurra dell’allenatore toscano ed i fischi verso di lui prima di Inter-Lazio sono la prova inconfutabile. Difficile ipotizzare per quale motivo sia stata indetta una conferenza stampa ma gli argomenti che si tratteranno potrebbero cambiare radicalmente il futuro della Beneamata.

Mazzarri probabilmente vorrà fare un’analisi dettagliata della stagione nerazzurra spiegando alcune scelte fatte durante l’anno, chiedendo appoggio e pazienza verso la squadra per il prossimo campionato. Il rinnovo del contratto non è una priorità e quindi difficilmente verrà annunciato un prolungamento nella giornata di domani. Per trovare l’accordo tra società ed allenatore c’è un’ estate intera, senza dimenticare il ritiro di Pinzolo dove le parti rimarranno a stretto contatto per più giorni consecutivamente.

Una decisione clamorosa potrebbe essere quella di annunciare le proprie dimissioni ma sembra impossibile viste le dichiarazioni di Mazzarri negli ultimi giorni. La società si è sempre mostrata dalla parte del tecnico e sarebbe di difficile interpretazione un suo addio. La conferenza di domani scioglierà qualsiasi dubbio e sicuramente darà l’inizio al progetto di rinascita del club. Mazzarri domani parlerà e capiremo meglio quali siano i reali pensieri del tecnico toscano.

LEGGI ANCHE

INTER MORATTI: “A VERONA PER SALUTARE GLI EROI DEL TRIPLETE”

INTER AUSILIO: “CAMBIASSO LASCERA’ L’INTER, APRIREMO UN NUOVO CICLO”

INTER THOHIR: IL PRESIDENTE ESULTA PER LA QUALIFICAZIONE IN EUROPA LEAGUE