La pesante sconfitta rimediata contro il Bayern Monaco nell’ultima partita della tournée americana dell’Inter sembra aver finito per influire molto negativamente sul morale di Roberto Mancini.

Il tecnico nerazzurro è stato intercettato da alcuni cronisti in aeroporto, al rientro degli Usa. Poche le battute strappate. “Futuro? Meglio stare zitti. non c’è molto da dire”, le parole riportate da calciomercato.com.

Il soggiorno lavorativo in Usa è stata l’occasione per un confronto con la nuova proprietà. A New York c’è stata la riunione con la Suning e Thohir.

“Nelle ultime settimane si sono dette molte cose sbagliate”, ha provato a chiarire Mancini “E’ normale essere ottimisti, bisogna esserlo”.

Secondo quanto riportato da Mediaset, pare che la Suning abbia nominato un uomo di raccordo fra Mancio e Thohir. Una figura che possa essere in grado di evitare incomprensioni.

Tutto ciò mentre il club sta per battere un colpo di mercato. Antonio Candreva dovrebbe essere ufficializzato nella giornata di domani. Alla Lazio finiranno 21 milioni più 4 di bonus.