Javier Pastore nel mirino dell’Inter. Il centrocampista argentino del Paris Saint Germain è intenzionato a lasciare la capitale francese, ma il club chiede almeno 40 milioni di euro per lasciarlo andare.

Ecco allora che si profila una operazione clamorosa anche perché, secondo quanto riporta il Corriere dello Sport in un articolo firmato da Davide Russo de Cerame, il nome di Pastore è tra quelli espressamente richiesti da Luciano Spalletti.

L’ostacolo, però, è rappresentato dalle esose richieste dei parigini, che pretendono tanto a fronte delle ultime stagioni in chiaroscuro dell’argentino, che ha messo insieme 22 presenze e solo 2 reti.

Nell’affare potrebbe essere inserito Joao Mario, pagato 45 milioni di euro lo scorso anno dal club nerazzurro. Questa è l’opinione di calciomercato.com. Insomma, tra i due club potrebbe profilarsi uno scambio alla pari.

Secondo Alfredo Pedullà la pista Javier Pastore è da tenere in grande considerazione. Certo, non aiuta molto l’ingaggio del calciatore, che guadagna 5,1 milioni di euro a stagione.

Javier Pastore è un pallino di Sabatini, che lo ha avuto al Palermo, dove l’argentino ha trascorso ben 5 stagioni, tra il 2009 ed il 2014, prim del trasferimento al Psg che fece segnare una bella plusvalenza per Zamparini.