Esordio in Europa League per l’Inter, che affronta l’Hapoel Beer Sheva, squadra israeliana che i nerazzurri non hanno mai affrontato in precedenza.

De Boer deve fare a meno dei big: Joao Mario, Gabigol, Kondogbia e Jovetic non sono stati inseriti nella lista Uefa per ragioni di fair play finanziario.

Le statistiche: le squadre italiane sono in vantaggio sulle israeliane. In 12 partite, sei vittorie, tre pareggi e tre sconfitte. Nelle ultime sette, 5 vittorie e 2 pareggi per i club di serie A.

L’Inter ha partecipato all’Europa League due volte, ed in entrambe le occasioni ha superato la fase a gironi. L’Hapoel Beer Sheva non vince in una trasferta europea da cinque partite (due pareggi e tre sconfitte).

L’inizio della partita è fissato alle 21.05. Queste le probabili formazioni di Inter-Hapoel Beer Sheva. De Boer andrà a giocarsela con Icardi unica punta con alle sue spalle il trio fantasia composto da Candreva, Eder e Palacio.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Murillo, Nagatomo; Medel, Brozovic; Candreva, Eder, Palacio; Icardi. All.: de Boer
HAPOEL BEER SHEVA (4-3-3): Goresh; Bitton, Vitor, Tzedek, Davidazde; Radi, Ogu, Hoban; Melikson, Maranhao, Nwakaeme. All.: Bakhar
Arbitro: Jakob Kehlet (DEN)