E’ tornato a parlare Fredy Guarin dopo gli ultimi, tormentati giorni di calciomercato che lo hanno visto prima in procinto di lasciare il club nerazzurro e poi rimanere clamorosamente alla corte di Walter Mazzarri. Il centrocampista colombiano (foto by Infophoto) ha raccontato le sue verità alla Gazzetta dello Sport, spiegando le motivazioni che lo hanno spinto a rimanere all’Inter e gli obiettivi per la stagione appena cominciata.

All’Inter sono felice perchè il meglio è qui. Sento attorno a me fiducia, amicizia, bene da parte di tutte le componenti della società e ora tocca a me dimostrare chi sono”. Gli ultimi giorni di mercato sono stati frenetici: “Sono stato accostato a molte squadre ma il mio desiderio non è mai stato quello di lasciare l’Inter. Voglio spaccare il mondo con questa maglia. Anche a gennaio non ho mai voluto lasciare Milano per andare alla Juve“.

Il rapporto con Mazzarri è tornato sereno: “Ci siamo parlati e ci siamo detti cose importanti. Ricominciamo da zero, il passato non conta. Abbiamo tutti voglia di vincere”. Adesso si prospetta per Guarin un ruolo da seconda punta: “Anche nel Porto ho fatto questo ruolo. Devo trovare solo continuità nelle prestazioni e l’Inter è la squadra giusta per raggiungere questo obiettivo”. L’Inter è in una fase di rilancio societario: “La squadra ha fame e ambizione. Il gruppo è fantastico”.

A gennaio il rischio è quello di vedere Guarin di nuovo al centro del mercato: “In testa ho solo l’Inter e se mi metto una cosa in testa non cambia. Ho pensato molto in questo periodo e sono convinto della mia scelta”. Obiettivi della stagione: “Tante squadre si sono rinforzate ma noi abbiamo fame. Voglio dimostrare a me stesso, tifosi ed allenatore quello che sono in grado di fare“.

Dopo tante chiacchiere la parola passa al campo: vedremo se sarà proprio Fredy Guarin il miglior acquisto dei nerazzurri per la stagione 2014/2015.

LEGGI ANCHE

INTER GUARIN: IL CURIOSO CASO DEL CENTROCAMPISTA COLOMBIANO

STIPENDI INTER 2014: GUARIN TRA I PIU’ PAGATI, ICARDI MENO DI KUZMANOVIC

INTER MAZZARRI: “VOGLIAMO GIOCARE LA CHAMPIONS, I GIOVANI CON ME SONO TITOLARI”