Inter, partenza a tutta birra. In 15’ Icardi affossa con una doppietta la Fiorentina, Perisic completa l’opera.

Doppio Icardi

Alla prima in nerazzurro, Spalletti impiega come terzino sinistro Nagatomo anziché il nuovo acquisto Dalbert. Contro le previsioni, sulla trequarti gioca Brozovic, con Candreva e Perisic, a innescare Icardi. Nella Fiorentina l’ex Pioli punta subito su Simeone, che soffia il posto a Babacar. Sei minuti e l’Inter passa in vantaggio: Nagatomo lancia Icardi, atterrato in area da Astori. Dal dischetto lo stesso bomber argentino spiazza Sportiello. Al quarto d’ora ‘Maurito’ colpisce ancora, perentorio nello stacco su assist delizioso di Perisic. La squadra di Spalletti dispone come vuole dei viola e Sportiello deve ricorrere agli straordinari per neutralizzare il tiro di Brozovic. Col passare dei minuti la Fiorentina reagisce, pericolosa con Simeone, che di testa impegna seriamente Handanovic. Dubbi per il contatto fra Simeone e Miranda in area nerazzurra: Tagliavento si affida al VAR e lascia correre.

L’Inter soffre ma chiude in bellezza

Insiste la Fiorentina nella ripresa, a caccia del gol che riaprirebbe la gara. Barcolla, ma non molla la difesa interista. Babacar prende il posto di Simeone, mentre Spalletti inserisce Joao Mario per Borja Valero. Il portoghese serve subito una gran palla a Icardi – vanificata da Gagliardini – e poi effettua il cross del 3-0 di Perisic. L’Inter mostra i muscoli.

Il tabellino di Inter-Fiorentina

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Vecino, Brozovic 6,5 (26′ st Gagliardini); Candreva, Borja Valero (18′ st Joao Mario), Perisic; Icardi (39′ st Eder). A disposizione: Padelli, Jovetic, Ranocchia, Ansaldi, Dalbert, Vanheusden, Gabigol, Pinamonti. All.: Spalletti.
Fiorentina (4-2-3-1): Sportiello; Tomovic, Vitor Hugo, Astori, Maxi Olivera; Sanchez, Veretout (35′ st Zekhnini sv); Benassi (10′ st Cristoforo), Eysseric, Gil Dias; Simeone (15′ st Babacar). A disposizione: Cerofolini, Dragowski, Biraghi, Milenkovic, Badelj, Hagi, Pezzella, Hristov, Bruno Gaspar. All.: Pioli.
Arbitro: Tagliavento
Reti: 6′ rig., 15′ Icardi, 34′ st Perisic
Note: ammonito Sanchez per la Fiorentina