Il secondo tormentone di quest’estate (il primo riguardava l’acquisto di Higuain da parte della Juventus) è finalmente finito: Candreva è ufficialmente un giocatore dell’Inter. Ieri la Lazio ha dato il permesso al giocatore di sostenere le visite mediche con i nerazzurri e l’esterno azzurro è subito volato a Milano. Le sue prime parole da interista, appena sbarcato nel capoluogo lombardo in mattinata, sono state «Sono felicissimo, essere qui è un’emozione fortissima . Io volevo solo questo club».

Antonio Candreva, 29 anni e nel pieno della sua maturazione calcistica, svolgerà dunque le visite mediche oggi. Una prima parte sono già state effettuate in mattinata, la seconda ci sarà nel primo pomeriggio, poi visiterà Appiano. L’esterno manterrà la sua maglia numero 87 anche in nerazzurro. Ai cronisti che stamattina si affannavano cercando di fargli qualche domanda, ha risposto: «Se siamo da Champions? Non sta a me dirlo, lo dirà il campo». L’Inter ha chiuso la trattativa con la Lazio sulla base di 22 milioni di euro più bonus. Il giocatore in giornata firmerà un ricco contratto da 2,7 milioni di euro più bonus, l’ufficialità arriverà sicuramente in giornata: «Essere qui – ha aggiunto - è un’emozione fantastica. Ho sempre voluto l’Inter, ma non ho ancora parlato con Mancini. Ai tifosi dico: forza Inter».