Continua la protesta della Curva Nord nei confronti dell’Inter: dopo Moratti e Fassone, contestati mercoledì nel corso del match di Coppa Italia contro la Roma, è la volta di Marco Branca. Come potete vedere nella foto scattata dall’amico e collega Stefano Peduzzi, la tifoseria organizzata, prima dell’inizio dell’anticipo casalingo contro il Parma, ha dedicato al ben poco amato responsabile dell’area tecnica un paio di striscioni non esattamente amichevoli.

Visto che la situazione è sotto gli occhi di tutti, ci sorgono spontanei e legittimi dubbi: ma almeno una bozza di questo progetto l’avete buttata giù?”

In tutto questo, il sig. Branca è esente da colpe?”

Ancora una volta, la Curva Nord decide di utilizzare l’arma del sarcasmo. Il che la dice lunga, in un certo senso, sulla stima residua che i tifosi interisti mantengono nei confronti di una dirigenza considerata pressoché incompetente e priva di progettualità.