Questa sera alle ore 20.45 l’Inter sarà impegnata a Milano contro il Bologna nell’anticipo serale della 32.a giornata di Serie A. Partita sulla carta alla portata dei padroni di casa ma le recenti prestazioni negative (leggi qui la cronaca dell’ultimo match) non possono far rimanere tranquilli i tifosi nerazzurri. L’Inter infatti è reduce dal 2-2 in casa del Livorno, mentre i felsinei arrivano dalla pesante sconfitta interna contro l’Atalanta per 0-2.I precedenti tra le due formazioni a Milano sono 75 con 42 vittorie nerazzurre, 21 pareggi e 12 vittorie per gli ospiti. L’arbitro di questa sera sarà il Signor Mazzoleni della sezione di Bergamo.

Mazzarri potrebbe effettuare qualche cambio rispetto alla formazione scesa in campo lunedì scorso a Livorno: al centro della difesa dovrebbe tornare Ranocchia, con Samuel relegato in panchina. Sulle corsie laterali D’Ambrosio prenderà il posto di Jonathan che non è stato convocato a causa di un problema muscolare. In mezzo al campo i dubbi più difficili da sciogliere: Cambiasso, dopo aver riposato nell’ultimo match, dovrebbe riprendersi il suo posto da centrale ai danni di Kuzmanovic, mentre Hernanes è sicuro di giocare al fianco dell’argentino. Per il terzo posto a centrocampo tre giocatori si contendono una maglia: Guarin vive un momento molto negativo (leggi qui la pagella del colombiano nell’ultima gara dei nerazzurri) e potrebbe sedersi in panchina, con Kovacic ed Alvarez pronti a sfruttare l’eventuale occasione che verrà concessa loro. Il talentino croato (foto by Infophoto) sembra il favorito ma Mazzarri nella conferenza stampa della vigilia (leggi qui le parole del tecnico livornese) non ha sciolto i dubbi. In attacco giocheranno Palacio ed Icardi con quest’ultimo a secco di gol nelle ultime 2 giornate.

Ballardini ha tutti a disposizione tranne Della Rocca e medita di schierare i suoi con un 3-5-1-1. La pericolosa situazione di classifica dei rossoblu non permette troppi esperimenti e l’allenatore felsineo pensa ad una squadra fisica ed in grado di disinnescare gli attacchi nerazzurri. Antonsson, Natali e Cherubin saranno i tre difensori titolari con Garics e Morleo sulle fasce. A centrocampo possibile la presenza di Friberg al posto di Perez . In attacco Kone, recuperato in extremis, giocherà a supporto dell’unica punta Cristaldo. Ancora panchina per Rolando Bianchi.

Probabili formazioni

Inter (3-5-2): Handanovic, Rolando, Ranocchia, Juan Jesus, Nagatomo, Hernanes, Cambiasso, Kovacic, D’Ambrosio, Palacio, Icardi. All. Mazzarri

Bologna (3-5-1-1): Curci, Antonsson, Natali, Cherubin, Garics, Friberg, Krhin, Christodoulopolous, Morleo, Kone, Cristaldo. All. Ballardini