L’Islanda conquista i quarti di finale e la favola continua, dopo l’Inghilterra la prossima avversaria sarà la Francia, la nazionale che ospita gli europei. Inghilterra-Islanda si chiude 1-2 con le reti di Rooney, su calcio di rigore, il pareggio di Sigurdsson qualche minuto dopo e poi la rete che ha deciso il match è stata realizzata da Sigthorsson. Tutto in 18 minuti.

La squadra allenata da Hodgson non riesce a trovare gli spazi giusti per colpire l’Islanda che si difende compatta e poi riparte a grande velocità.

L’Islanda lotta, combatte e gioca bene a calcio nelle poche occasioni in cui dispone del pallone. Il pubblico islandese incita a non finire la propria squadra che sta facendo la storia del proprio paese.

A casa l’Inghilterra, a testa bassa, piena di talento ma questa volta si ha la sensazione di aver sprecato una grande occasione.

Il Meglio

Tutta l’Islanda merita un plauso: ogni giocatore ha messo in campo grande disciplina tattica e grande coraggio. Il tifo islandese è da applausi, questi ragazzi stanno facendo la storia e il prossimo avversario è la Francia. Voto 8

Il Peggio

Hodgson si merita la carta del peggiore non solo in questa partita na in tutto l’europeo. Gli errori sono molteplici a partire dalla posizione di Rooney che, è vero che ha una grande propensione a fare gioco e venire incontro al centrocampo, non è affatto un regista. Vari, Kane, Sturridge e Rushford, quanta qualità sprecata da parte del CT. Voto 4.