Il torneo di Indian Wells sta acquisendo sempre più importanza e prestigio all’interno del circuito ATP. Per Montepremi, partecipazione e pubblico non è secondo a nessuno. Nel 2013 il cemento californiano fu terreno di conquista per Rafael Nadal, che proprio qui capì di essere tornato forte come e più di prima.

Un anno dopo, Roger Federer è il più atteso protagonista di questo marzo diviso tra California e Florida. Con il suo ottimo inizio di stagione e con la settimana stellare di Dubai, lo svizzero si è richiamato addosso riflettori, attenzione e un po’ di pressione. Fa quasi impressione pensarci, ma era da un po’ che Roger non veniva annoverato tra i favoriti di un torneo di prima fascia: in California, sarà di nuovo uno degli uomini da battere. E’ capitato nella metà alta di tabellone, quella di Rafael Nadal, e nel quarto più basso di tale metà, quella di Stanislas Wawrinka. Sono cambiate molte cose, da quando nel 2012 Roger vinse per l’ultima volta questo torneo. Per la prima volta dal 2002, per esempio, una stagione è trascorsa senza che Federer arrivasse a giocare una finale di Slam…

Novak Djokovic, all’estremità opposta, guarda dall’alto in basso una metà di tabellone che comprende Juan Martin Del Potro, Jo-Wilfried Tsonga, Tomas Berdych, Grigor Dimitrov. L’argentino ha fatto angosciare i suoi tifosi con un ritiro dal torneo di Dubai quasi drammatico, per un problema al polso sinistro che fa preoccupare non poco. Il francese è un mistero, immerso in un periodo di appannamento che dura ormai dalla semifinale del Roland Garros dello scorso anno. Il ceco e il bulgaro sono invece in rotta di collisione per una potenziale sfida in ottavi di finale. Entrambi hanno qualcosa da dimostrare, dopo essersi ben comportati nell’avvicinamento a questo torneo, ma il più atteso è sicuramente Grigor: ad Acapulco ha finalmente dimostrato di saper anche lottare, non solo giocare molto bene a tennis.

Intanto, nel tabellone femminile Camila Giorgi, partita dalle qualificazioni, e Francesca Schiavone hanno debuttato con due ottime vittorie. La giovane tennista di Macerata, classe 1991, ha superato il suo terzo match consecutivo in California sconfiggendo in rimonta la tedesca Andrea Petkovic, numero 37 del mondo, ripetendosi dopo il precedente di Dubai due settimane fa. Camila ha vinto per 6-7(5), 6-3, 6-3 in oltre due ore e mezza di partita e ora  sarà ora opposta alla rumena Sorana Cirstea, numero 25 del seeding e 27 del ranking. L’azzurra ha vinto l’unico precedente.
Ha sconfitto un’avversaria tedesca anche Francesca Schiavone, vittoriosa su Mona Barthel, numero 71, per 3-6, 6-2, 6-2 e troverà ora l’australiana Samantha Stosur. Contro la tennista australiana, numero 16 del tabellone, Francesca ha perso 7 volte e vinto 4, tra cui la finale del Roland Garros del 2010.
Esordio negativo per Karin Knapp. L’altoatesina, numero 49 Wta, si è fatta sorprendere dalla wild card statunitense Taylor Townsend, 17 anni e numero 337 mondiale, in due set: 7-6 (1), 6-1 in un’ora e 34 minuti. Proprio la giovane americana sarà l’avversaria di Flavia Pennetta al secondo turno (nessun precedente).

In tabellone ci sono 19 delle prime 20 giocatrici del mondo: manca solo la numero uno Serena Williams, che ormai da anni, come la sorella Venus, salta l’appuntamento californiano. Le prime teste di serie sono nell’ordine la cinese Na Li, la polacca Agnieszka Radwanska, la bielorussa Victoria Azarenka e la russa Maria Sharapova. A tutte le 32 teste di serie è riservato un bye al primo turno.

“BNP Paribas Open” WTA Premier Mandatory
Indian Wells, California, Stati Uniti
5 – 16 marzo, 2014
$5.946.740 – cemento

SINGOLARE FEMMINILE
Primo turno
(q) Camila Giorgi (ITA) b. Andrea Petkovic (GER) 6-7(5), 6-3, 6-3.
(20) Flavia Pennetta (ITA) bye
(wc) Taylor Townsend (USA) b. Karin Knapp (ITA) 7-6 (1), 6-1.
Francesca Schiavone (ITA) b. Mona Barthel (GER) 3-6, 6-2, 6-2.
(8) Sara Errani (ITA) bye
(13) Roberta Vinci (ITA) bye

Secondo turno
(q) Camila Giorgi (ITA) c. (25) Sorana Cirstea (ROU)
(20) Flavia Pennetta (ITA) c. (wc) Taylor Townsend (USA)
Francesca Schiavone (ITA) c. (16) Samantha Stosur (AUS)
(8) Sara Errani (ITA) c. (q) Sharon Fichman (CAN)
(13) Roberta Vinci (ITA) c. Madison Keys (USA)