E’ scatenato e caldo al punto giusto Zlatan Ibrahimovic, alla vigilia dell’inizio della stagione. O meglio: lui l’ha aperta a modo suo l’annata, segnando una doppietta e regalando al Paris Saint Germain la Supercoppa francese. Ma ci sono Coppe che non si chiamano Super, ma che lo sono per eccellenza. Tipo la Champions League, che lo svedese non ha mai vinto in carriera. E così, fuori dal campo, Ibra mostra tutto il suo carisma.

“Cercate notizie su David LuizThiago Silva? Allora dovete guardare su Instagram”. Una stoccata al nuovo e costoso acquisto, un’altra al capitano del Psg. I due brasiliani si stanno godendo gli ultimi spiccioli di vacanza dopo il Mondiale. E a Ibra non va giù. Vorrebbe entrambi già con la squadra per preparare al meglio i prossimi impegni.  Difficilmente, però, i due sudamericani rinunceranno al mare e al relax. Specialmente dopo la delusione patita nel Mondiale di casa.

Non è la prima uscita un po’ così per Zlatan. Nei giorni scorsi, infatti, aveva criticato la dirigenza parigina per le troppe iniziative pubblicitarie durante la tournée cinese che disturberebbero la preparazione della squadra. E’ meglio, però, che il Psg se lo tenga stretto questo Ibra cattivo e nervoso. Significa che sente la tensione per la stagione che può regalargli la Coppa con le grandi orecchie. Una delle ultime possibilità per lui.