La Svizzera vince 3-0 contro l’Honduras e stacca il pass per gli ottavi di finale del Mondiale 2014. Partita senza storia quella andata in scena allo stadio “Arena Amazonia” di Manaus con il giocatore del Bayern Monaco Shaquiri protagonista assoluto dell’incontro grazie ad una fantastica tripletta. Grazie a questo risultato, ed al contemporaneo pareggio dell’Ecuador, la Svizzera si qualifica seconda con 6 punti alle spalle della Francia capolista e nel prossimo turno affronterà l’Argentina di Leo Messi. L’Honduras ha faticato a contenere gli avversari per tutto il primo tempo e solo nella seconda frazione ha cercato di limitare i danni, impensierendo più volte il portiere svizzero Benaglio. Gli honduregni lasciano il Brasile con 3 sconfitte in 3 partite ma la squadra ha comunque onorato al meglio la competizione.

Il primo tempo inizia subito con l’Honduras in grossa difficoltà ed al minuto 5 la Svizzera passa in vantaggio grazie ad un gran gol di Shaquiri che dal limite dell’area infila il pallone sotto l’incrocio dei pali. L’Honduras prova a reagire e si sbilancia in maniera spropositata, gli svizzeri invece controllano la partita e cercano di sfruttare gli spazi lasciati dagli avversari. Proprio in contropiede, Shaquiri al 31′ sigla il secondo gol sfruttando un assist di Drmic e infilando il portiere con un tocco rasoterra fin troppo facile. La prima frazione si conclude senza altre emozioni e la Svizzera comincia a cullare il sogno qualificazione. Nella ripresa l’Honduras entra in campo più convinto e motivato a raddrizzare il risultato e Bengston al 49′ impegna Benaglio. La Svizzera perde terreno ed al minuto 61′ Rodriguez è costretto a salvare sulla linea un tiro del solito Bengston. La reazione honduregna però dura poco e la Svizzera non solo riesce agevolmente a controllare la situazione ma al minuto 71 sigla il gol della sicurezza ancora grazie a Shaquiri in contropiede. Per la Svizzera (foto by Infophoto) l’occasione di affrontare negli ottavi di finale una delle squadre candidate a vincere la coppa; per l’Honduras la soddisfazione, nonostante le 3 sconfitte, di aver partecipato al mondiale brasiliano avendo giocato le partite sempre con il massimo impegno.

HONDURAS: Valladares 6, Beckeles 5.5, Bernardez 5, Figueroa 5, J. Garcia 5, B. Garcia 6 (77′ Najar S.V.), Claros 5, W. Palacios 6, Espinoza 5 (46′ Chavez 5.5), Bengtson 6, Costly 5.5 (40′ J. Palacios 6). Ct Suarez 5.5

SVIZZERA: Benaglio 6, Lichtsteiner 6, Djourou 5.5, Schar 6, Rodriguez 6.5, Behrami 6, Inler 6.5, Shaqiri 8 (87′ Dzemaili S.V.), Xhaka 5 (77′ Lang S.V.), Mehmedi 6.5, Drmic 7 (73′ Seferovic S.V.). Ct Hitzfeld 6.5

LEGGI ANCHE

LE PAGELLE DELL’ITALIA AL MONDIALE 2014

LE PAGELLE DI ITALIA-URUGUAY

LE PAGELLE DI GRECIA-COSTA D’AVORIO

[polldaddy poll="8113584"]