Vacanza turbolenta per Gonzalo Higuain, che all’uscita da un locale di Ibiza è stato avvicinato da un gruppetto di tifosi argentini. Davanti al rifiuto di una foto, uno dei ragazzi ha ricordato al calciatore la poca ispirazione dimostrata in Copa America.

“Neanche i rigori sbagli, vattene”, Higuain a quel punto non ci ha visto più ed ha cercato di aggredire fisicamente il tifoso. “Ti stacco la testa”, la minaccia del Pipita.

L’episodio è stato raccontato dal quotidiano spagnolo El Mundo. Higuain era in compagnia dell’ex Napoli, attualmente al Paris Saint Germain, Ezequiel Lavezzi.

I due, intorno alle 7,15 di questa mattina, stavano lasciando il Pachà, una delle discoteche più note di Ibiza. E’ stato a quel punto che Higuain è stato avvicinato dai tifosi, i quali hanno chiesto di poter scattare una foto con l’attaccante, che si è rifiutato.

Uno dei tifosi ha stretto la mano al calciatore, mentre un altro lo filmava, circostanza che ha innervosito Higuain, il quale ha definitivamente perso le staffe quando qualcuno gli ha chiesto di stare calmo perché “Non segni neanche i rigori” (chiaro riferimento al rigore sbagliato nella finale di Copa America contro il Cile, nonche il penalty sbagliato con il Napoli contro la Lazio).

Da qui la reazione sopra le righe di Gonzalo. Ecco un “Tu a me questo non me lo dici”, e ancora “Cancella questo video o ti stacco la testa”.

Higuain sta trascorrendo gli ultimi giorni di vacanza prima di raggiungere il Napoli in ritiro. E pensare che, proprio qualche giorno fa, lo stesso Sarri aveva chiesto ad Higuain di sorridere di più. Il Pipita ha ancora un po’ di tempo a disposizione per presentarsi al suo nuovo allenatore per recuperare l’umore.