Gonzalo Higuain è da ieri pomeriggio nel ritiro del Napoli a Dimaro. L’attaccante argentino ha affettuosamente salutato i compagni di squadra ed il presidente, Aurelio De Laurentiis.

Attraverso un breve video, pubblicato sul canale ufficiale Twitter del Napoli, il Pipita ha voluto inviare un messaggio ai tifosi: “Ciao ragazzi, sono appena arrivato. Un saluto a tutti i tifosi“.

Tifosi. gli stessi che vorrebbero sapere il futuro dell’attaccante argentino. Mentre non si spengono le sirene della Premier League, Aurelio De Laurentiis punta a sottoporgli un sontuoso rinnovo di contratto.

Il Manchester City

I Citizen stanno per salutare Edin Dzeko, pronto a firmare per la Roma, ed hanno già detto addio a Jovetic, accasatosi all’Inter. Il club inglese ha perciò bisogno di rimpolpare il reparto avanzato.

L’idea sarebbe quella di arrivare proprio a Gonzalo Higuain. Sul piatto, il Manchester City potrebbe mettere 60 milioni, 34 milioni in meno rispetto alla clausola rescissoria del mistero, sbandierata il mese scorso da Aurelio De LAurentiis.

Cifra che comunque basterebbe per ingolosire i vertici del Napoli.

Un Pipita d’oro

Ma c’è anche un’altra idea che frulla per la testa di De Laurentiis. Ovvero quella di sbarrare la strada alla fuga di Gonzalo, costruendo un muro fatto di…euro.

6 milioni per la precisione. Quelli che guadagnerebbe Higuain con il nuovo contratto. L’attuale scade nel 2018, il nuovo terminerebbe il 30 giugno 2019.

De Laurentiis ha accennato la sua idea a Nicola Higuain, il fratello di Gonzalo, che ne cura gli interessi. Le parti si sono incontrate una prima volta a Venezia, ne riparleranno a breve.