La Società Sportiva Calcio Napoli ha precisato, in merito alle voci di cessione di Gonzalo Higuain, che il calciatore argentino ha una clausola rescissoria di 94 milioni di euro.

Il comunicato è stato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, la radio ufficiale del club partenopeo. Questa la nota diffusa dalla società presieduta da Aurelio De Laurentiis.

Il Napoli ci tiene a fare una precisazione ufficiale: in merito ad alcuni articoli sui giornali secondo cui ci potrebbe essere una cessione di Higuain, la società precisa che esiste nel contratto dell’argentino una clausola rescissoria il cui importo è di 94 milioni 736mila euro. Non ci sono trattative, chi volesse il giocatore dovrà sborsare questa cifra nelle casse del club“.

Insomma, il Napoli tiene a sbandierare il fatto che per meno di 94 milioni e rotti, il pipita non si muoverà dai dintorni di Castelvolturno.

Non sappiamo, ovviamente, se si tratta di un bluff di De Laurentiis per cercare di vendere l’attaccante quanto meglio possibile oppure una mossa per dimostrare la reale volontà di tenere il calciatore.

Certo è, che in questo momento nessun club al mondo sarebbe disponibile a versare quasi 100 milioni di euro per un attaccante (sì bravo ma anche di quasi 28 anni) la cui valutazione non può certo essere paragonata a quella di Pogba.

Il calciomercato, comunque, ci ha abituati a colpi di scena e cambi di prospettiva improvvisi. Decisiva sarà la volontà del calciatore. In presenza di un ‘mal di pancia’, converrebbe al Napoli tenere un giocatore controvoglia?

Higuain farà sapere la sua dopo la Copa America, ma intanto c’è da segnalre questa uscita a sorpresa di De Laurentiis, che ha confermato la presenza di quella che molti ritenevano fosse una leggenda metropolitana (ovvero una clasuola rescissoria di quasi 100 milioni).

Mentre il Napoli riscatta Jorginho dal Verona, si segnala la volontà di Duvan Zapata di andare via per giocasre con più costanza. Entrambi i calciatori potrebbero essere girati al Torino nell’ambito dell’affare Darmian.