Gonzalo Higuain felice di essere stato convinto a restare al Napoli da Maurizio Sarri. Parole dell’attaccante argentino rilasciate in una intervista a Mediaset Premium.

“L’allenatore mi ha convinto in questa scelta in pochissimi minuti. Alla fine ho preso la decisione più giusta e sono contento di questo”, le parole del Pipita, che svela ils egreto di una prima stagione di successo. Ben 18 gol tra Campionato ed Europa League.

“Sono sereno. In campo di conseguenza riesco a dare il meglio”. L’attaccante approfitta dell’intervista per mandare un messaggio ai tifosi partenopei. “Voglio ringraziarli perché mi fanno stare bene. Basta una passeggiata per le vie di Napoli per essere abbracciato dal loro affetto. Mi piace il coro ‘Un giorno all’improvviso…’. Volevo cantarlo insieme alla curva e l’ho fatto (alla fine della vittoriosa gara con l’Inter, ndr)’.

Lo scudetto al Napoli manca ormai dal 1990. 25 anni dopo gli azurri hanno dato l’impressione di poterci riprovare. “Sognare non è vietato. Siamo in corsa per tre obiettivi e fin quando abbiamo la possibilità di tionfare in qualsiasi competizion, vogliamo provarci”.

In due anni di Napoli, Higuain ha vinto una coppa Italia ed una supercoppa Italiana. “Voglio vincere ancora”. Magari quel tricolore che, nella classifica degli idoli partenopei, lo porterebbe a stretto contatto, se non alla pari, con Diego Armando Maradona.

Infine, una domanda sulla vita privata. Higuain è fidanzato o no? Il Pipita da cinque mesi sta con una ragazza dalla quale non vuole, almeno per il momento, un figlio “Lo vedo ancora un traguardo molto lontano. E’ presto”.