Va bene lo showtime, ma qui si sta esagerando. Gli Harlem Globetrotters, il leggendario circo itinerante del basket americano, sono andati vicinissimi a offrire al pubblico di Tegucigalpa, Honduras, uno spettacolo che certamente non avrebbe mai potuto essere dimenticato, e non per i soliti motivi. Bill Bullard, uno degli atleti-saltimbanco degli HG, si è prodotto nella più classica delle schiacciate scenografiche in appoggio al tabellone, chiudendo l’azione appendendosi al canestro. In un match regolare sarebbe stato fallo in attacco, in questo è stato quasi una condanna a morte.

Come si vede nel video, infatti, la struttura, evidentemente non assicurata a dovere, ha ceduto di schianto sotto il peso di Bullard, crollandogli sulla testa quando il giocatore era già stramazzato al suolo. Impressionante la caduta di Bullard, impressionante il silenzio terrorizzato che subito avvolto l’arena. Fortunatamente, il tabellone ha solo sfiorato la fronte di Bullard, provocandogli un’ampia ferita, ma risparmiandolo dalle conseguenze ben più gravi che avrebbero potuto occorrere se solo lui fosse caduto quattro o cinque centimetri più in là.