Fabio Aru non potrà partecipare al Giro d’Italia 2017, quello del centenario, a causa di un brutto infortunio occorsogli il 7 aprile scorso. Nonostante l’acciacco, però, il corridore dell’Astana ha deciso di non mancare né alla cerimonia di presentazione delle squadre, prevista domani allle 18.30 ad Alghero, né al via della corsa, in programma alle 12.10.

Il ciclista ha già ripreso gli allenamenti ed ha messo nel mirino il prossimo Tour de France. Nonostante tutto, ha voluto restare vicino ai compagni dell’Astana, soprattutto dopo il tragico incidente che ha coinvolto Michele Scarponi.

“E’ un grandissimo orgoglio il fatto che il Giro parta dalla mia Sardegna“, aveva dichiarato Aru a settembre, in occasione della presentazione del Giro “Una partenza così è nei miei sogni”. Il destino ha voluto che il corridore sardo non partecipasse all’atteso Giro del Centenario.

Queste le tappe che porteranno i ciclisti alla partenza del Giro:

Domani:
Alle 9 in programma verifica delle licenze
Alle 10 riunione della direzione corsa con direttori sportivi e giuria
Alle 18.30 presentazione delle squadre con Giorgia Palmas

Venerdì:
Alle 12.10: partenza della Corsa