Fernando Gaviria domina ancora una volta la volata e conquista la terza tappa del Giro d’Italia 2017 con arrivo a Reggio Emilia dopo 229 chilometri con partenza a Forlì. Secondo posto per l’italiano di origine polacche Jakub Mareczko, che si conferma in un brillante di stato di forma. DOpo 12 tappe, però, non si segnala ancora nessun acuto tricolore. La maglia rosa resta sulle spalle dell’olandese Tom Dumoulin.

La tappa è stata caratterizzata dalla fuga di Firsanov, Marcato e Maestri. Il trio ha raggiunto il vantaggio massimo di oltre 7′ sul gruppo, che ha coronato la rimonta a 6 chilometri e mezzo dall’arrivo riprendendo Maestri, l’ultimo dei tre ad arrendersi.

L’arrivo in volata ha premiato nuovamente Gaviria, primo su Mareczko e Bennet. Settimo Sacha Mandolo.

ORDINE D’ARRIVO
1. Fernando Gaviria (Col-Quick Step) in 5h18’55″
2. Jakub Mareczko (ITA-Wil) s.t.
3. Sam Bennet (Irl-Boh) s.t.
4. Phil Bauhaus (Ger) s.t.
5. Maximiliano Richeze (Arg) s.t.
6. Ryan Gibbons (Saf) s.t.
7. Sacha Modolo (Ita) s.t.
8. Andrè Greipel (Ger) s.t.
9. Jasper Stuyven (Bel) s.t.
10. Roberto Ferrari (Ita) s.t.