L’11a tappa del Giro d’Italia 2017 va al ciclista basco della Dimension Data Omar Fraile, bravo a coronare una lunghissima fuga ed a sfrecciare per primo sul traguardo che ha portato il gruppo a Bagno di Romagna. Niente scossoni in classifica generale, dove in rosa resta l’olandese Tom Dumoulin.

La tappa odierna prevedeva la partenza da Firenze e l’arrivo dopo 161 chilometri. In avvio, l’iniziativa che ha deciso la frazione, con la fuga di una 40ina di elementi tra cui Rui Costa, lo stesso Fraile, Mikel Landa, Montaguti, Kangert, Hermans e Cataldo.

Negli ultimi chilometri dell’ascesa verso il Fumaiolo, De Plus, Rui Costa e Rolland hanno provato la fuga, ma sono stati raggiunti dopo poco da Fraile. A questo punto il grande favorito della tappa era Rui Costa, che non aveva fatto però i conti con Fraile, bravo a vicnere la volata contro ogni pronostico.

1 Omar Fraile (Esp) Dimension Data in 4h23’14″
2 Rui Costa (Por) UAE Team Emirates s.t.
3 Pierre Rolland (Fra) Cannondale-Drapac s.t.
4 Tanel Kangert (Est) Astana s.t.
5 Giovanni Visconti (Ita) Bahrain-Merida s.t.
6 Ben Hermans (Bel) Bmc Racing s.t.
7 Dario Cataldo (Ita) Astana s.t.
8 Simone Petilli (Ita) UAE Team Emirates s.t.
9 Maxime Monfort (Bel) Lotto-Soudal a 3”
10 Laurens De Plus (Bel) Quick Step – Floors s.t.