Definiti calendario e mappa del prossimo Giro d’Italia 2016 che partirà venerdì 6 maggio, da Apeldoorn (Olanda), e si concluderà il 29, a Torino. L’appuntamento della 99a gara rosa si tinge dunque anche un po’ d’arancio Olanda e conterà 21 tappe, per 3.383 km totali: due gli sconfinamenti dal suolo della Penisola (oltre all’Olanda, anche in Francia), tre crono individuali e cinque tappe di alta montagna.

Dopo la “tre giorni” dei Paesi Bassi, il Giro ripartirà dalla Calabria. Il programma del 99° Giro è stato presentata all’Expo di Milano, la caratteristica corsa rosa di Rcs Sport-La Gazzetta dello Sport vedrà le prime pedalate nella regione del Gelderland, in Olanda, con una crono individuale di 9,8 km ad Apeldoorn con la primissima tappa che scatterà dall’interno del celebre velodromo.

A seguire, altri due segmenti di gara nella terra dei d’Orange, da dove il Giro partirà per la terza volta nella sua storia (l’ultima nel 2010). Dal 10 maggio poi la gara si trasferisce finalmente sul territorio italiano e precisamente a Catanzaro, il punto più a sud dello Stivale: dalla città calabrese riparte per puntare verso Torino, città che ospiterà la volata finale e l’ultimo traguardo.

Nel 2016 tornerà il Colle dell’Agnello sulle Alpi Cozie a ovest del Monviso che, con i suoi 2.744 metri d’altezza, sarà la “Cima Coppi” della 99a edizione. La suggestiva cima verrà scalata nel corso della 19a tappa, da Pinerolo a Risoul (Francia), il 27 maggio. Anche la 18a tappa, che precede la scalata del Colle dell’Agnello, si correrà su suolo francese. La 13a frazione invece, in programma il 20 maggio da Palmanova a Cividale del Friuli, sarà l’occasione per stringersi insieme con cuore sportivo intorno alla memoria del terribile terremoto del 1976.