Dopo la cronosquadre, ecco la prima tappa in linea al Giro 2014: Belfast-Belfast, di 219km. Arrivo, come previsto, in volata: il tedesco Marcel Kittel ha battuto il francese Bohuanni.

Le fughe di giornata non sono mancate (i primi sono stati Tjallingii, Belkin, Armee, Lotto, Romero, Colombia e Fedi, Neri Sottoli), ma alla fine tutti in gruppo (Tjallingii ripreso a 3km dal traguardo) per la prima volata del 97° Giro d’Italia: forse Nacer Bouhanni è partito troppo presto, sta di fatto che alla fine si è imposto con uno spunto regale il tedesco Marcel Kittel (per lui abbuono di 10”), davanti al francese, terzo un ottimo Giacomo Nizzolo!

Quarto Viviani, quinto Ferrari, sesto Belletti, poi Swift, Matthews, Appollonio e Farrar. Tanta Italia, insomma.

L’australiano Matthews, dell’Orica, è la nuova maglia Rosa.