Tre tappe per fughe e velocisti, in attesa degli ultimi otto giorni di Giro che sconvolgeranno la classifica. Il russo Ilnur Zakarin (Team Katusha) ha vinto per distacco, grazie a una fuga partita a 23 chilometri dall’arrivo, l’11a tappa del 98o Giro d’Italia di ciclismo, edizione n.98, da Forlì a Imola, lunga 153 chilometri.

UNDICESIMA TAPPA

Zakarin ha preceduto sul traguardo di 53”, il colombiano Carlos Alberto Betancur (Ag2r La mondiale), secondo; Franco Pellizotti (Androni giocattoli-Sidermec), terzo; lo spagnolo Benat Elorriaga Intxausti (Movistar), già vincitore quest’anno nella Corsa Rosa, quarto; Diego Rosa (Astana), quinto. La maglia rosa di Contador ha tagliato il traguardo con un ritardo di 1’02” dal vincitore, conservando agevolmente il primato.